Gli uomini alla ricerca del ritocchino

Non è più un segreto che la cura di se stessi non è più una prerogativa delle donne, anche gli uomini cominciano ad essere “fanatici” e lo fanno in una maniera tutta loro. Appare molto interessante il punto di vista del prof. Basoccu. 

Adolescenti alla ricerca di un ritocco, aumenta sia il numero delle ragazze che dei ragazzi che sceglie di correggersi il corpo, assecondati dai genitori. Ne abbiamo parlato a #genitorisidiventa, su Radio Cusano Campus, con il prof. Giulio Basoccu, dell’Università Tor Vergata, responsabile divisione chirurgia plastica estetica ricostruttiva, all’INI, che ha subito affermato: “I ragazzi si avvicinano alla chirurgia estetica con la violenza tipica della loro età. Vogliono migliorarsi senza limiti e senza controlli.”

Siamo di fronte ad un problema o non occorre allarmarsi?

Difficile dare un opinione senza scadere nella banalità. Ogni persona è padrona di affrontare le proprie debolezze come meglio crede e nessuno dovrebbe essere giudicato per questo. Occorre però tracciare una linea su quello che può essere il buon gusto (soggettivo) e iniziare a buttare giù i primi canoni della “Plastic etiquette”. Senza scomodare salomone, la verità si trova (molto spesso) nel mezzo, pensateci bene, potreste finire tra i nuovi mostri o tra gli orrori del web. Ecco cosa gira su Twitter: